Get Adobe Flash player

Recensione a cura di Chiara Taormina “Come salvarsi la vita” di Giovanna Guardiani

Share on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someoneShare on Tumblr0Share on LinkedIn0Digg this

Come salvarsi la vita

“È l’arte suprema dell’insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza”. Albert Einstein
Sofì, protagonista del nuovo romanzo di Giovanna Guardiani, “Come salvarsi la vita”, è una giovane insegnante. La sua esistenza subisce un brusco ma desiderato distacco dall’amato, Albert, il dolore dell’allontanamento, tuttavia, rivoluziona il rapporto con se stessa, fino a farle scoprire nuove strade da percorrere per ritrovare il senso della vita e il piacere di riscoprire l’armonia attraverso ciò che crea bellezza intorno a sé. Diversi i temi affrontati dalla brava autrice, uno dei più importanti, a mio avviso, è quello sociale, dell’inserimento di bambini disagiati nell’ambiente scolastico e l’importanza del ruolo dell’insegnante che ha il dovere di offrire agli alunni meno fortunati la gioia della condivisione e del contatto umano. Si, perché l’autrice vuole dirci che la cultura tra i banchi di scuola non si forma solo tramite lo studio dei libri di testo, che purtroppo non bastano a colmare le lacune emozionali di chi non ha il supporto di una famiglia solida, ma soprattutto attraverso il rapporto che il docente riesce a instaurare con i suoi allievi.
Una grande responsabilità. Così come è una grande responsabilità riuscire a trovare il modo di salvarsi la vita nei momenti più difficili, trovando la forza di vedere il nostro occhio interiore che ci svela emozioni che nemmeno immaginiamo. Sofì è una donna coraggiosa, sa ascoltare il suo io più profondo e riconosce al suo lavoro la giusta importanza, così come crede che sia fondamentale rifugiarsi nell’arte:Ci sono individui capaci di trasformare la propria vita in un’opera d’arte, di creare miracoli e l’arte, in tutte le sue forme di espressione, è il miracolo che l’uomo è capace di compiere”.
In questa ricerca di atti creativi che servono a scoprire le ricchezze che ognuno si porta dentro, scorre l’esistenza di una donna che crede alla potenza della mente per sanare ogni ferita del corpo e dell’inconscio.
“L’arte: la grande creatrice della possibilità di vivere, la grande seduttrice della vita, il grande stimolante per vivere”
(Friedrich Nietzsche)

Il libro, in questo periodo, si trova al Sabir fest, una interessante e vivace mostra-mercato della produzione editoriale dei paesi che si affacciano sul mediterraneo. Non perdetelo, è un libro molto scorrevole ed emozionante che vi farà riflettere sull’importanza delle piccole gioie della vita, ma anche su valori fondamentali come l’amicizia e l’amore. La capacità di salvarsi quando si soffre per qualcosa o qualcuno è il nocciolo del racconto, e la protagonista ci svela il suo modo di preservarsi allontanando la fonte di sofferenza e scoprendo nuovi modi di sentirsi appagati, che sia l’acquisto di un computer o i viaggi, il segreto è riuscire ad instaurare il contatto con il nostro io più intimo e profondo. Un bellissimo vademecum per le anime incapaci di guardarsi dentro.

Palermo 13/10/2016

a cura di Chiara Taormina

Cenni biografici Giovanna Guardiani

Giovanna Guardiani, docente di scuola primaria ha pubblicato i romanzi Un dono per me e per te Edizioni Montag 2012 e TACHEA Edizioni Nulla Die 2013. Una sua intervista è stata inserita nel libro Al di là della destra e della sinistre Ed. la Carmelina e una sua poesia nella raccolta antologica Nelle ferite del tempo.

 

Statistiche

Visitatori Oggi: 65
Visitatori Totali: 56316

Acreàstro EnnannellòroAlba Rosa D’ErricoAlberto BonomoAlchemAlessandro D'AngeloAlessandro LattaruloAlessandro SpadoniAlessia MaraniAlessio FabbriAlfonso CappaAnna Lisa DalbagnoAntonella GigantinoAntonio AndrisaniAntonio RocchiArianna LauriolaBee Hive ReunionBill ChamplinBox beatCarlo BorgognoCarlo FacchiniCarlo PestelliCesare OdderaCharles GaudiéeChiara ApuzzoChiara JerìChiara TaorminaClaudio BossiCristiano De AndréCristina PelucchiDaniele CapuozzoDanilo VignolaDante De MarcoDario MoschettaDario VergassolaDiego Bruno RoccoDora LuisoElisa GuariniEmanuela PacottoEmanuele MarcuccioEugenio FinardiFabio AmatoFabrizio FattoriFederico NegroFiorella CappelliFlavio GirardelliFrancesca MelleFrancesco ArenaFrancesco FecondoGaetano CuffariGastone CappelloniGianluca LalliGianni Antonio PalumboGioia LomastiGiorgia AlissandriGiorgio CelsiGiovanna GuardianiGiovannangelo SalveminiGiovanni Di LibertoGiuseppe GuidolinGuglielmo ScillaGuido CatalanoGuido MattioniIl MirtilloIlaria CelestiniIn My JuneJagoJam SessionLorenzo PoggiLorenzo SpurioLuca IspaniLuca ScarpaLuciano DomenighiniLuciano SommaLucrezia CentroneLuisa CirilloManuel De PeppeMao MediciMarcello LombardoMarco Di BiaseMarco LigabueMarco NuzzoMarco ZanardiMaria Rosa BarlettaMaria Teresa SessaMariagrazia TalaricoMariano BrustioMarina MasottiMario Il VecchioMaruska CreanzaMaryna ZhubrykMarzia AbatinoMatteo MontieriMaurizio MaioranaMauro CoronaMichela ZanarellaMichele AntonelliniNinè IngiullaNinnj Di Stefano BusàNorman ZoiaOliviero MalaspinaOrnella PennacchioniPalma Di BelloPaolo GiannelliPatrizia PitziantiPurpleRytaQuiProQuòRaffaele LauriolaRoberta TonelliRosaria FurmioRossana SchenaSabina Fascione AlcornSalvatore GurradoSerena BonadonnaSergio CarionSergio RossiSimone AvincolaSimone CorrieriStefano GalazzoStefano GherbiStefano GiacconeStephen AlcornSusanna CargasacchiToni CapuozzoTony De MaggioValeria MartorelliVictor PolettiVincenzo CinanniVito Enzo CasavolaWandering WilWill Weldon RobersonWillwooshZibba