DUE ANIME NELL’ARTE DI DONATELLA CAMATTA

due anime

Due Anime nell’Arte di Donatella Camatta

Esce nel mese di maggio 2021 il nuovo progetto poetico di Donatella Camatta DUE ANIME NELL’ARTE a cura di Gioia Lomasti e Marcello Lombardo con la prefazione di Gastone Cappelloni e le illustrazioni di Cinzia Zavarise – disponibile sul canale editoriale e sui maggiori web store di vendita e in libreria.

Dalla prefazione a cura di Gastone Cappelloni

“Due Anime nell’Arte” è il titolo alla raccolta poetica di Donatella Camatta con il supporto di Cinzia Zavarise, con immagini pittoriche; un connubio poetico\visivo che completa nell’onirico viaggio il racconto di pellegrini viandanti senza fissa, mentale dimora e mai sazio inconscio che da sempre caratterizza l’incompiuto itinerario dell’immaginazione. “Un groviglio di anime perse nel pennello che su tela diventano realtà viva” la stessa sinergia che accomuna e completa la strada intrapresa da sempre dalle nostre Artiste, (complementari) essendo “parte integrante” del medesimo programma, della stessa capacità surreale con sfumature caratteriali che le accosta fino al completamento di passionali sentimenti “Svegliarsi coccolandosi, pensiero del noi per sempre” nel raggiungimento di emotiva purezza come immaterialità dei concetti. Il riverbero che il lettore si trova, entrando nella maestria che accomuna il dialogo delle Nostre, è paragonabile a un immenso universo, dove il nulla si vitalizza. Senza pudore ma con l’anima del dialogo “vivo osservandoti, riflesso di me in te” all’unisono, certi e inconsapevoli che la purezza della “Follia porterà alla genialità” rimanendo voce e sofferenza nell’oblio della carne, nei segreti infiniti delle intimità, piacevolmente consapevoli e consci nella follia di mai soppressa gioventù: “Tornerò sicuramente come fenice nella mia poesia”. Quella Poesia che nei Versi di Donatella riempie il senso (in) compiuto dell’amicizia e dell’amore, del rispetto e del senso di giustizia; interpretare le sue poesie è illuminarsi di saggezza e speranze, giustizia e valori.

donayella camatta due anime nell arte

Di passionale quiete; con faccia tosta e analisi disarmante e tagliente “Deciderò la mia rinascita, dove non so” ironicamente con l’onestà che da sempre forgia il carattere della Camatta come
guanto di sfida per chi ha sempre concepito la quotidianità come unico periodo da desiderare. “Mondo acclama arte in tutte le sue sfumature… gioia sia per noi tutti”, appello accorato per risorgere dalle storture di quest’opaca società non chinando il capo ma celebrando il risveglio del carattere, di dignitosa identità, inno continuo per meravigliarsi ancora come inestimabile “concetto di vita”. Trasparente e genuino ma mai frivolo e alla portata di tutti, vissuto con la certezza che in ogni giorno è racchiuso il senso di quello che è concesso, a noi l’intatto dono per puberale meraviglia. “Due Anime nell’Arte”; grazie Cinzia e Donatella per averci umanamente arricchito con il sapiente dono che mai sazierà memoria.

error: Il contenuto é protetto!